Amy Gee Collezione Autunno Inverno 2011 2012

Contemporaneo e grintoso: il pay off “Lady POP Show” identifica subito l’indirizzo creativo della collezione che trae ispirazione dall’universo del quotidiano: pubblicità, arte, fumetto, cinema, musica e si sviluppa così in cinque temi legati alla molteplicità del mondo femminile.

Ogni tema, tranne il quinto, si caratterizza dalla presenza di un animaletto “pop” che può essere considerato, in chiave ironica, il sigillo che lo contraddistingue.

Un buffo e stanco corvo della torre di Londra vestito da Beefeater rappresenta il primo tema “Brit Pop” che riunisce elementi del mondo del pop rock britannico degli anni settanta e ottanta nelle sue numerose sfaccettature:inglese, scozzese e irlandese.
L’idea è quella di rappresentare una donna decisa e grintosa che non rinuncia alla sua vena più romantica, che ama indossare il nero e il grigio abbinati al blue navy al verde peacock e piccoli dettagli rosso cupo. I materiali principali sono la pelle, i tessuti in cotone tinti in capo con la tecnica del dirty oil, i twill, i satin e i tessuti tinto filo, quadri e micro fantasie, in misto lana. Per pants, blazers e gilet domina il denim blue e black in vari lavaggi. I creponne, i rasi lucidi, le georgette, gli operati in cotone e viscosa per la camiceria. I jersey melange con naps, il mesh doppio accoppiato con la costina in misto lana per i tops. I panni lanieri rustici e tinto filo, e il naylon e la cordura accoppiati per l’outerwear.

Il secondo tema, rappresentato da un cucciolo di foca, è il “Preppy Pop” e interpreta il carattere femminile più intimo, dolce e sofisticato, con dettagli che sembrano presi della stanza di una studentessa di buona famiglia a Parigi. In questo stile un pò collégial parisienne dominano colori come il bianco, il rosa cipria e l’antracite caldo declinati nelle flanelle in misto lana, nei cotoni uniti e stampati a punto milano. I denim sono black anche in versione a pois. Lane misto angora e tinte degradeé bianco pulcino e antracite caldo per la maglieria, misti viscosa cotone operati, satin e georgette stampate e non, popeline stretch uniti e stampati per i tops e per le shirts. Panni veloure e nylon piumino per l’outerwear.

Il terzo tema, caratterizzato da un orsetto di pelo con due pistole di plastica a acqua, è il “Combat Pop”: uno stile militare ironico e sofisticato per una ragazza metropolitana, sensibile al richiamo dei grandi temi della pace e della ambiente, senza essere una pasionaria: una world traveller sempre a suo agio in giro per il mondo. Le sue città sono New York, Stoccolma e Amsterdam nelle quali si mimetizza grazie a una palette cromatica di colori-camouflage, da khaki al verde militare al melanzana. I tessuti spaziano dai cotoni tinto-capo ai misti lana melange dei pants, al raso stampato di cotone stretch delle t-shirt e al nylon dei piumini.

Il quarto tema “Piggy Pop” è caratterizzato da un cupido maialino con tanto di arco e frecce e si rivolge a una global girl che ama indossare capi in denim, jeans in primis. Via libera dunque ai capi nelle sfumature del blue (derivanti dal lavaggio del tessuto) incluso il blue china, il violet e un fucsia che non passa inosservato. I tessuti dei pants sono declinati nel denim stretch, nel blue e nei neri coated. La t-shirt in jersey 30/1 è disponibile in diversi fit e lunghezza manica; la maglieria è in misto lana; la camiceria in popeline strech, raso lucido stampato e creponne.

Il quinto tema è l’unico, come anticipato, senza simbolo di riferimento, ma è molto importante per la collezione poiché è caratterizzato da capi con un look cocktail-party dal taglio sartoriale, sempre presenti nelle collezioni Amy Gee e nel DNA del brand. È stato battezzato Black Diamond volendo far riferimento ai ragazzi e ragazze di buona famiglia della borghesia di colore emergente, in Sud Africa. Le nuance che ritroviamo sono l’emblema del brand, optic white, black e rosso ciliegia; mentre i tessuti dal twil ai satin calandrati in misto lana e cotone, sono impreziositi da una fodera a pois off white e nero di fondo.

Visita il sito ufficiale per i punti vendita e la collezione Amy Gee autunno inverno 2013 2014 e primavera estate 2014.